Microsoft Visual Studio* 2012

Introduzione a Intel Perceptual Computing SDK: Face Recognition - Parte 2

In questa seconda parte vedremo le funzioni messe a disposizione dall' Intel Perceptual Cumputing SDK per memorizzare in maniera permanente i modelli di face recognition.

Nella prima parte abbiamo visto come riuscire a creare un modello e ad utilizzarlo per verificare che tale modello appartenga o meno ad un insieme di modelli che consideriamo validi.

  • Entwickler
  • Professoren
  • Studenten
  • Microsoft Windows* (XP, Vista, 7)
  • Microsoft Windows* 8.x
  • Windows*
  • .NET*
  • Anfänger
  • Intel® Perceptual Computing SDK
  • Perceptual Computing
  • Intel Perceptual Computing SDK
  • VB.NET
  • Microsoft Visual Studio* 2012
  • .NET Framework 4
  • Face Recognition
  • face detection
  • Introduzione a Intel Perceptual Computing SDK: Face Detection

    In questo articolo ci occuperemo di Face Detection ed in partcolare delle funzionalità messe a disposizione dal Perceptual Computing SDK.

    Cosè il face detection

    Face detection è una tecnologia informatica che determina le posizioni e le dimensioni di volti umani all'interno di immagini (o di video). La tecnologia rileva le caratteristiche facciali e ignora tutto il resto, come edifici, alberi, corpi.
    Più in generale, Face Detection è un caso specifico della tecnologia che va sotto il nome di Object-Class Detection (dove la classe di oggetto è il volto umano).

  • Entwickler
  • Partner
  • Professoren
  • Studenten
  • Microsoft Windows* (XP, Vista, 7)
  • Microsoft Windows* 8.x
  • Windows*
  • .NET*
  • Anfänger
  • Intel® Perceptual Computing SDK
  • Perceptual Computing
  • Intel Perceptual Computing SDK
  • VB.NET
  • Microsoft Visual Studio* 2012
  • Introduzione a Intel Perceptual Computing SDK: Gesture Recognition

    In questo articolo ci occuperemo di analizzare cosa ci mette a disposizione Intel Perceptual Computing SDK riguardo le funzionalità di Gesture Recognition.

    La classe PXCMGesture

    Tutte le funzionalità di gesture recognition della piattaforma sono esposte dalla classe PXCMGesture o da sue classi innestate.

    In realtà la classe di occupa di gestire sia le funzionalità tipice del gesture recognition (riconoscimento di posture e gesture dell'utente) che di fornire i dati di finger tracking e hand tracking (di cui ci occuperemo in un successivo articolo).

  • Entwickler
  • Intel AppUp® Developer
  • Partner
  • Professoren
  • Studenten
  • Microsoft Windows* (XP, Vista, 7)
  • Microsoft Windows* 8.x
  • Windows*
  • .NET*
  • Anfänger
  • Fortgeschrittene
  • Intel® Perceptual Computing SDK
  • Perceptual Computing
  • Intel Perceptual Computing SDK
  • VB.NET
  • Microsoft Visual Studio* 2012
  • .NET Framework 4
  • Gesture Camera
  • Gesture Recognition
  • Introduzione a Intel Perceptual Computing SDK: Face Recognition - Parte 1

    In questa prima parte dell'articolo ci occuperemo di capire come possiamo utilizzare le funzionalità di Face Recognition offerte da Perceptual Computing SDK. Nella seconda parte ci occuperemo di capire come riuscire a lavorare con i dati ottenuti dal riconoscimento facciale.

    Face recognition e face model

    prima di realizzare praticamente il codice che ci permetterà di riconoscere una eventuale faccia, parliamo un attimo di come funziona il meccanismo di face recognition.

    La parola d'ordine del face recognition secondo Perceptual Computing è face model.

  • Entwickler
  • Partner
  • Studenten
  • Microsoft Windows* (XP, Vista, 7)
  • Microsoft Windows* 8.x
  • Windows*
  • .NET*
  • Anfänger
  • Intel® Perceptual Computing SDK
  • Perceptual Computing
  • Intel Perceptual Computing SDK
  • VB.NET
  • .NET Framework 4
  • Microsoft Visual Studio* 2012
  • face tracking
  • Face Recognition
  • VB.NET e i tipi invisibili nella libreria libpxcclr.dll

    In questo articolo vedremo come risolvere un annoso problema che "attanaglia" coloro che utilizzano la dll libpxcclr.dll e il linguaggio Visual Basic .NET.

    Cominciamo con l'esporre il problema: la libreria in questione, ad in particolare tipi e membri di classi in essa contenuta, hanno un approccio poco standard al mondo .NET. In sostanza esistono classi al cui interno sono definiti membri (ad esempio proprietà) e classi innestate che hanno lo stesso nome e che differiscono per una maiuscola o una minuscola.

  • Entwickler
  • Intel AppUp® Developer
  • Partner
  • Professoren
  • Studenten
  • Microsoft Windows* (XP, Vista, 7)
  • Microsoft Windows* 8.x
  • Windows*
  • .NET*
  • C#
  • Anfänger
  • Intel® Perceptual Computing SDK
  • Perceptual Computing
  • VB.NET
  • Microsoft Visual Studio* 2012
  • Introduction to Intel Perceptual Computing SDK: HelloCam!

    Download


    Introduction to Intel® Perceptual Computing SDK: HelloCam [PDF 305 KB]

    When you want to learn a new programming language or SDK, the first step is usually is to write a program called "Hello World!" Here, we are talking about how to use the web cam features of the Intel® Perceptual Computing SDK, so we will call our first program "Hello Cam!"

  • Entwickler
  • Partner
  • Professoren
  • Studenten
  • Microsoft Windows* (XP, Vista, 7)
  • Microsoft Windows* 8.x
  • Windows*
  • .NET*
  • Anfänger
  • Fortgeschrittene
  • Intel® Perceptual Computing SDK
  • VB.NET
  • Microsoft Visual Studio* 2012
  • .NET Framework 4
  • Perceptual Computing
  • Entwicklungstools
  • Sensors-API
  • Microsoft Visual Studio* 2012 abonnieren