Caso aziendale per gli sviluppatori: il porting di iPeriod da IOS a MeeGo*

Winkpass Creations va da un'applicazione iOS tra le più vendute alla più recente app MeeGo*

I programmatori avveduti creano applicazioni che risolvono problemi e soddisfano bisogni. I programmatori di successo raggiungono un ampio pubblico e trovano modi per guadagnare dalle loro applicazioni. Winkpass Creations, Inc. ha centrato entrambi questi obiettivi con iPeriod*, una delle app più vendute che è stata lanciata nel settembre del 2008. Il presidente Leon Atkinson-Derman e il direttore dello sviluppo dei prodotti Cheryl Atkinson-Derman hanno fondato Winkpass Creations, Inc. con la missione di fornire alle donne degli strumenti che le aiutassero a capire meglio il proprio corpo e a riconoscere tendenze nelle proprie condizioni di salute. La loro app iPeriod è stata in cima alle classifiche delle app di fitness e salute per l'iPhone* fin dall'apertura dell'Apple* Store e la versione gratuita dell'app riceve oltre 6 milioni di ad impression al mese.

Un rapido successo che li ha indotti a cercare di ampliare la base di utenti effettuando il porting di iPeriod in più sistemi operativi. Questo caso aziendale descrive la loro esperienza di porting in Qt, i vantaggi che si aspettano di ottenere da MeeGo e come giudicano lavorare con il Programma per gli sviluppatori Intel AppUp®.

Indice

 

Problemi

Soluzioni

Impatto

Un'applicazione robusta

Da iOS a Windows e oltre

L'adozione di MeeGo

Andando incontro al futuro

Test beta

 

Problemi

  • Eseguire il porting dell'applicazione su più sistemi operativi. Il piano originario era quello di eseguire il porting dell'applicazione a Windows*, ma subito dopo il team ha deciso di includere anche Linux*.

  • Assicurare un'esperienza utente di qualità su una piattaforma mobile. Il team voleva avere la certezza che nell'eseguire il porting da Windows a MeeGo si potesse mantenere o migliorare la qualità dell'utilizzo dell'app.

 

Soluzioni

  • Passare a Qt*. Winkpass ha scelto il framework di sviluppo multipiattaforma Qt per risparmiare tempo e semplificare l'attività di porting dalla versione iOS di iPeriod ad altre piattaforme.

  • Iscriversi al Programma per gli sviluppatori Intel AppUp®. Winkpass si è iscritto al programma per poter utilizzare gli strumenti online e il supporto offerto agli sviluppatori che eseguono il porting delle applicazioni su più dispositivi.

 

Impatto

  • Facilità di esecuzione del porting. L'obiettivo di Winkpass era di creare una prima release di iPeriod in Windows ma, come afferma Leon Atkinson–Derman, si accorsero che utilizzando Qt “il lavoro richiesto per passare da Windows a Linux era quasi nullo. In pratica, abbiamo dovuto risolvere solo alcuni problemi minimi che riguardavano l'aspetto dell'app”.

  • Un'esperienza utente eccezionale. L'azienda si è dichiarata soddisfatta delle prestazioni dell'applicazione sui netbook con MeeGo. “Eseguire la versione MeeGo di iPeriod su un netbook è un piacere grazie ai suoi tempi di risposta” dice Atkinson–Derman.

  • Maggiore portata. Il Programma per gli sviluppatori Intel AppUp® è il passo successivo che Winkpass compie per mettere a disposizione le proprie applicazioni a un numero maggiore di utenti. “Ciò che a noi importa è far arrivare i nostri prodotti su più dispositivi possibili e in un contesto che sia invitante per i consumatori”, dichiara Atkinson–Derman. “Deve essere una piattaforma attraente per i consumatori e MeeGo lo è”.

 

Un'applicazione robusta

“In questa app c'è un quantitativo enorme di contenuto” dice il presidente di Winkpass, Atkinson–Derman, riferendosi ad iPeriod. “È più complessa di alcuni programmi di guida missilistica. Tocca quasi ogni aspetto delle scienze informatiche.

Il calendario visivo di iPeriod consente alle utenti di visualizzare con un colpo d'occhio i loro cicli. In base alle indicazioni dell'utente sul calendario appaiono icone colorate per rappresentare umore, flusso, crampi, rapporti, perdite, note e icone personalizzate. “Più informazioni si immettono in iPeriod” aggiunge “e più precisa è la previsione del prossimo ciclo mestruale o dei giorni fertili”.

 

Da iOS a Windows e oltre

Sebbene il porting di iPeriod a Windows era il passo successivo che logicamente doveva essere compiuto per far crescere l'azienda, il team decise rapidamente di volersi espandere anche nel mercato di Linux. “Personalmente sono più orientato a Linux in termini di esperienza personale passata” afferma Atkinson–Derman. “Indirizzarci verso Qt è stata per noi una scelta naturale”. Grazie alle competenze in Qt di cui disponevano in–house, il processo è risultato agevole e ha fatto risparmiare al team parecchio lavoro superfluo.

“Abbiamo preso la versione iPad* di iPeriod. La risoluzione dello schermo dell'iPad corrispondeva abbastanza bene con le risoluzioni dello schermo dei tablet”. Partendo da queste visualizzazioni, le hanno ricreate con Qt. “Il porting avvenne rapidamente. Nel giro di tre mesi la prima versione era sul mercato”.

L'unica parte un po' difficoltosa nel passaggio da Windows a Linux è stato ottenere i font corretti e regolare le immagini delle interfacce jpeg. “Le abbiamo convertite in png perché sono eseguite senza problemi su entrambe le architetture. L'unico svantaggio è che i file png tendono ad avere dimensioni superiori rispetto ai jpeg, per cui abbiamo dovuto fare dei piccoli aggiustamenti alle immagini per evitare che occupassero troppa memoria”.

 

L'adozione di MeeGo

Winkpass decise di essere tra i primi ad adottare MeeGo, il sistema operativo open source per sistemi portatili basato su Linux, e così si rivolse al programma Intel AppUp® per ottenere gli strumenti e il supporto necessari per rendere iPeriod disponibile su molti dispositivi, inclusi i netbook, i tablet, i palmari e altri.

“Intel AppUp® ci ha offerto un'opportunità fantastica” dice Atkinson–Derman. “Abbiamo sviluppato su tutte le piattaforme più importanti con tempi di risposta senza confronto. Sono rimasto colpito molto favorevolmente dalla velocità del centro Intel AppUp® e del sistema di sviluppo nel suo complesso. Tutti coloro che erano coinvolti hanno fatto miracoli nel lavorare a questo progetto rendendolo concorrenziale nel giro di breve tempo”.

Il team di supporto del Programma per gli sviluppatori Intel AppUp® ha aiutato Winkpass a seguire il processo e ha risposto alle domande che sorgevano lungo il percorso. “Non c'è stato un attimo di attesa” dichiara Atkinson–Derman. “Intel ha descritto molto chiaramente come creare i pacchetti e come trattare i diversi fattori di forma. I loro ingegneri sono stati veramente molto di aiuto”.

Atkinson–Derman sostiene inoltre che i forum della comunità hanno anch'essi avuto un loro ruolo. “Ogni volta che avevamo una domanda su Qt, la pubblicavamo e i partecipanti ci rispondevano. In questa comunità specializzata abbiamo trovato le risposte che ci servivano per effettuare il porting dell'applicazione in Intel AppUp®”.

 

Andando incontro al futuro

Winkpass ha un semplice obiettivo: far arrivare i suoi prodotti su più dispositivi possibili e su una piattaforma che sia invitante per i consumatori. “MeeGo è questa piattaforma” dice Atkinson–Derman. “È un buon sistema operativo. È estremamente ricettivo. È Linux. Può eseguire di tutto. È una piattaforma open source che è l'ideale per chiunque”.

Il rapido successo di iPeriod ha favorito la decisione di Leon Atkinson–Derman di lasciare il proprio posto di lavoro per fondare Winkpass Creations, Inc. insieme a Cheryl Atkinson–Derman. “Grazie a iPeriod non lavoro più per gli uomini” dice scherzando. “Ora lavoro per le donne”. Winkpass attualmente offre numerose applicazioni, quali iPeriod, Knot Guide, Friend Mapper, Running Log e altre. L'applicazione più recente è eyeD*, una app di autenticazione biometrica per gli smartphone.

 

“MeeGo rappresenta per noi l'opportunità di penetrare in tantissimi mercati dei gadget in tutto il mondo. Nel lungo periodo sarà il sensore che si occupa dell'automazione della casa o che si trova nel proprio veicolo”.

— Leon Atkinson–Derman

Presidente, Winkpass Creations, Inc.

 

“Abbiamo sviluppato su tutte le piattaforme più importanti con tempi di risposta senza confronto. Sono rimasto colpito molto favorevolmente dalla velocità del centro Intel AppUp® e del sistema di sviluppo nel suo complesso. Tutti coloro che erano coinvolti hanno fatto miracoli nel lavorare a questo progetto rendendolo concorrenziale nel giro di breve tempo”.

— Leon Atkinson–Derman

Presidente, Winkpass Creations, Inc.

 

Test beta

Il Programma per gli sviluppatori Intel AppUp® offre la capacità di eseguire il test beta della propria applicazione prima di inviarla per la convalida. Dopo aver caricato l'applicazione e le sue risorse, è possibile inviare le e-mail ai collaudatori della versione beta.

“È come una forma di controllo extra” dice Atkinson–Derman. “È utile soprattutto per la creazione dei pacchetti in cui si possono facilmente commettere degli errori. Viene eseguito il processo completo che l'utente deve fare per scaricare e installare l'app”.

 

Programma per gli sviluppatori Intel AppUp®Winkpass Creations, Inc.

Entrate a far parte del Programma per gli sviluppatori Intel AppUp® per ottenere gli strumenti e le risorse gratuiti che vi servono per sviluppare e vendere le applicazioni per i netbook e i tablet, con il supporto per ulteriori dispositivi disponibile tra breve. Iscrivetevi immediatamente andando all'indirizzo http://software.intel.com/it-it/appup/join.

 

Per informazioni più dettagliate sulle ottimizzazioni basate su compilatore, vedere il nostro Avviso sull'ottimizzazione.