Panoramica sugli esempi di applicazioni

Esempi di applicazioni

Introduzione

Questo documento contiene informazioni sul kit di sviluppo del software del Programma per gli sviluppatori Intel AppUp, nonché sul processo di creazione, test e pubblicazione di applicazioni realizzate con il kit.

Nel documento verranno trattati i seguenti argomenti

  • Introduzione al Programma per gli sviluppatori Intel AppUp
  • Introduzione all'SDK del Programma per gli sviluppatori Intel AppUp
  • Esempi di applicazioni create con l'SDK
  • Sviluppo di applicazioni con l'API
  • Convalida e invio di applicazioni e componenti
  • Dove reperire ulteriori informazioni

Programma per gli sviluppatori Intel AppUp

Il kit di sviluppo del software (SDK) del Programma per gli sviluppatori Intel AppUp fa parte del Programma per gli sviluppatori Intel AppUp. Per effettuare il download, l'installazione e lo sviluppo con l'SDK non è necessario essere partecipanti del Programma per gli sviluppatori Intel AppUp, mentre l'iscrizione al programma è necessaria per vendere applicazioni e componenti. Partecipando al programma per sviluppatori, è inoltre possibile guadagnare punti reputazione e avanzare di livello nel Programma per gli sviluppatori di software con Cintura nera Intel

Per ulteriori informazioni sul programma, visitate il sito Web del Programma per gli sviluppatori Intel AppUp (http://appdeveloper.intel.com/it-it).

Registrazione e iscrizione al Programma per gli sviluppatori Intel AppUp

Il Programma per gli sviluppatori Intel AppUp prevede tre livelli di partecipazione: utente anonimo, registrato e partecipante del programma. Gli utenti anonimi possono esaminare gli strumenti e le risorse per sviluppatori, inclusi forum e blog. Per effettuare il download dell'SDK, partecipare ai forum e ottenere supporto, è necessario registrarsi e ottenere un ID. Per inviare e vendere applicazioni e componenti, è necessario diventare partecipanti del programma.

Nota: se si dispone già di un login ID per un altro sito Web di Intel, è possibile utilizzare tale ID, ma il Programma per gli sviluppatori Intel AppUp richiederà comunque l'accettazione dei Termini e condizioni del programma e la conferma dell'indirizzo e-mail.

Il mio pannello

Il mio pannello rappresenta l'interfaccia principale con il Programma per gli sviluppatori Intel AppUp. È possibile utilizzare Il mio pannello per:

  • Aggiungere, aggiornare e rimuovere applicazioni e componenti
  • Controllare lo stato di convalida
  • Accedere alle recensioni dei componenti effettuate da altri sviluppatori
  • Visualizzare i commenti dei clienti sulle applicazioni
  • Aggiornare dati personali e informazioni sull'organizzazione
  • Controllare i punti reputazione

SDK del Programma per gli sviluppatori Intel AppUp

L'SDK del Programma per gli sviluppatori Intel AppUp include librerie, documentazione, strumenti, plug-in IDE e altre informazioni utilizzabili per creare, testare e distribuire applicazioni e componenti venduti tramite il programma per sviluppatori.

Prima di iniziare

Prima di effettuare il download dell'SDK, è necessario registrarsi sul sito Web di Intel o aderire al Programma per gli sviluppatori Intel AppUp. È possibile eseguire la registrazione sul sito Web del Programma per gli sviluppatori Intel AppUp facendo clic su “Ottenimento di un ID” e seguendo le istruzioni visualizzate sullo schermo. Dopo il login al sito, sarà possibile effettuare il download e l'installazione dell'SDK.

Informazioni sull'SDK

L'SDK del Programma per gli sviluppatori Intel AppUp include framework per la creazione di applicazioni e componenti basati su Windows e su Moblin.

Per informazioni più approfondite e aggiornate sull'SDK, fate riferimento alla documentazione installata con l'SDK e al sito Web del Programma per gli sviluppatori Intel AppUp.

Informazioni sugli esempi di applicazioni

Per dimostrare come creare applicazioni e componenti correttamente integrati con l'SDK, abbiamo creato tre esempi di applicazioni per netbook per Microsoft Windows e tre per il sistema operativo Moblin. Per Windows, e in particolare per MFC, abbiamo creato un prototipo di progetto vuoto su cui abbiamo creato gli esempi di applicazioni. Per ulteriori informazioni su ogni applicazione, consultate i relativi documenti correlati.

Gli esempi di applicazioni sono :

Twitter: questa applicazione richiede di eseguire il login a Twitter e, una volta ottenuta l'autorizzazione, nella finestra verranno visualizzati gli ultimi dieci tweet. L'applicazione include un componente che indica come comunicare con un servizio Web, in questo caso Twitter.

Facebook: questa applicazione fornisce un esempio su come autorizzare un utente utilizzando l'API di Facebook. Indica anche come integrare un controllo browser per le applicazioni che richiedono rendering HTML complesso e/o l'esecuzione di JavaScript.

Slideshow: questa applicazione visualizza ciclicamente una serie di immagini casuali recuperate da qualsiasi utente Picasa selezionato dalla cartella Immagini/Documenti predefinita. È incluso un esempio di come viene gestita l'alimentazione quando un netbook perde energia della batteria o viene attivata la modalità di sospensione senza chiudere l'applicazione.

Sviluppo e invio di applicazioni e componenti

Dopo il download e l'installazione dell'SDK del Programma per gli sviluppatori Intel AppUp, la procedura per lo sviluppo di un'applicazione o un componente di successo è la seguente:

  1. Consultate la documentazione on line per ottenere le informazioni più aggiornate su linee guida, suggerimenti, best practice e requisiti di convalida del programma per sviluppatori.
  2. Sviluppate l'applicazione o il componente verificando la piena integrazione con le funzioni e i metodi di autorizzazione dell'SDK ed eseguite il debug più completo possibile del codice.
  3. Consultate le liste di controllo e le linee guida in merito a predisposizione, convalida e invio per verificare la conformità.
  4. Assicuratevi di avere a disposizione tutti gli elementi richiesti prima di iniziare il processo di invio dell'applicazione o del componente, tra cui:
  • Icone e screenshot,
  • Applicazione o componente compilato utilizzando l'ID applicazione/GUID fornito dal portale per sviluppatori,
  • Un package (MSI per Windows e RPM o DEB per Moblin) che include tutte le librerie di runtime dipendenti necessari per la corretta esecuzione dell'applicazione o del componente.
  • Inviate l'applicazione o il componente allo store.
  • Importante: i requisiti possono essere e verranno cambiati regolarmente. È necessario consultare i requisiti, le liste di controllo e i processi aggiornati prima di inviare un'applicazione o un componente, anche se la procedura è già stata eseguita in precedenza.

    Linee guida e requisiti per lo sviluppo

    Nelle pagine Articoli della sezione Comunità del sito Web del Programma per gli sviluppatori Intel AppUp è disponibile una quantità completa e crescente di informazioni utili. È possibile trovare ancora più informazioni nelle pagine di blog e forum.

    Prima di iniziare lo sviluppo, esaminate tutti i requisiti e le linee guida più recenti.

    Ecco alcuni esempi delle informazioni reperibili sul sito Web:

    • Sviluppate applicazioni che traggano vantaggio dal formato ridotto, dalla durata prolungata della batteria e dal peso inferiore dei netbook, ma tenete presente che la capacità di storage e la potenza di elaborazione non sono elevate quanto quelle dei notebook standard.
    • Quando valutate il tipo di applicazione da sviluppare, concentratevi sulle specifiche esigenze dei tipici utenti di netbook, ad esempio studenti e professionisti mobili.
    • L'utilizzo e il riutilizzo di componenti è una prassi valida: velocizza lo sviluppo e riduce il rischio che l'applicazione o il componente vengano rifiutati durante il processo di convalida.

    Attenetevi ai requisiti. In caso contrario, l'applicazione o il componente verranno rifiutati. Ecco alcuni esempi che causeranno il rifiuto di applicazioni o componenti:

    • Non viene eseguita la piena integrazione con l'SDK.
    • Gestione non corretta dell'autorizzazione. Se l'applicazione/componente ignora un'autorizzazione non riuscita, non verrà approvata dopo l'invio.
    • Per ulteriori informazioni, consultate la Guida per sviluppatori sugli SDK ADP in merito alle best pactice per le API C e C++.
    • Viene inviato un tipo di applicazione proibito.
    • L'applicazione contiene virus, spyware, malware, codice dannoso, programma o altro componente interno (Trojan, ecc.) che potrebbe danneggiare, distruggere o avere effetti negativi su altro software, firmware, hardware, dati, sistemi, servizi o reti.

    È anche utile rileggere la documentazione sulla convalida e i requisiti di invio ogni volta che iniziate il processo di sviluppo.

    Requisiti per la convalida

    Sul sito Web del programma per sviluppatori sono disponibili informazioni dettagliate su come prepararsi per superare la convalida del software, in particolare la Lista di controllo per la predisposizione delle applicazioni e la Lista di controllo per la predisposizione dei componenti. Sempre sul sito Web sono disponibili le Linee guida sulla convalida e i documenti sul Processo di convalida.

    Per le applicazioni, di seguito sono riportati alcuni dei requisiti (per l'elenco definitivo e aggiornato, visitate il sito Web):

    • L'applicazione deve essere installata in modo invisibile all'utente, deve funzionare correttamente e deve essere disinstallata lasciando il sistema in uno stato pulito.
    • Non deve presentare comportamenti che possano risultare dannosi per altro software o reti.
    • Non deve acquisire e utilizzare dati personali senza l'esplicito consenso dell'utente.
    • Non può includere contenuti sgradevoli.
    • Non sono consentiti popup o messaggi pubblicitari per la vendita, l'upgrade o l'upsell al di fuori dell'app store.

    Per i componenti, i requisiti includono:

    • Verificate di includere un documento sulla licenza.
    • Documentate la vostra API.
    • Includete le informazioni appropriate richieste per testare ulteriormente il componente.

    Linee guida per sviluppatori

    Prima di inviare le applicazioni e i componenti, è necessario che il codice soddisfi i criteri del documento Linee guida sulla convalida, reperibile sul sito Web del Programma per gli sviluppatori Intel AppUp.

    Prevedete tutte le condizioni di errore: le best practice includono l'acquisizione di tutte le eccezioni. Se si verifica un errore irreversibile, è necessario tentare di avvertire l'utente e prevedere una chiusura graduale. In caso contrario, si verificherà un crash dell'applicazione.

    Utilizzate il controllo delle versioni: l'utilizzo del controllo delle versioni è vivamente raccomandato. Le applicazioni devono rendere disponibili le informazioni sulla versione, oltre ai crediti e ai messaggi richiesti sulla licenza, in una finestra di dialogo o nella schermata iniziale.

    Rispettate la privacy degli utenti: gli utenti devono affidare dati personali al software come parte del processo di transazione. Tale processo e le applicazioni devono preservare la riservatezza dei dati personali e delle credenziali di pagamento. Gli utenti devono ricevere i termini del servizio e i dettagli sulla raccolta e la divulgazione di dati personali.

    Per ulteriori informazioni sulle linee guida per sviluppatori e convalida, visitate il sito Web del Programma per gli sviluppatori Intel AppUp.

    Pubblicazione di applicazioni e componenti

    Una volta completata l'applicazione o il componente, visitate il sito Web di Intel per i requisiti più aggiornati per il processo di invio e convalida.

    Verificate di disporre di tutti gli elementi necessari prima di iniziare il processo. Per l'elenco completo, consultate la Lista di controllo per l'invio di applicazioni e la Lista di controllo per l'invio di componenti (che sono diverse da quelle per la predisposizione).

    Invio di applicazioni e componenti

    Ecco alcuni esempi delle informazioni o dei requisiti necessari durante il processo di invio:

    • Nome e descrizione, in versione lunga e breve.
    • Classificazione, ovvero l'età minima degli utenti per cui l'applicazione è appropriata.
    • Per le applicazioni, l'immagine dell'icona deve avere dimensioni pari a100 pixel in larghezza per 100 pixel in altezza e deve essere in formato png. È inoltre necessario aver acquisito uno screenshot principale e due screenshot opzionali. Tutti gli screenshot devono essere di 320 pixel in larghezza e 240 pixel in altezza.
    • Per i componenti, l'immagine dell'icona deve avere dimensioni pari a 250 pixel in larghezza per 250 pixel in altezza e deve essere in formato gif o jpg. È necessario aver acquisito uno screenshot principale e due screenshot opzionali. Tutti gli screenshot devono essere di 960 pixel in larghezza e 720 pixel in altezza.

    Lo sviluppatore che esegue l'invio deve avere la titolarità o i diritti di licenza adeguati per tutti i contenuti inviati al programma per sviluppatori. Per gli eventuali contenuti con licenza, lo sviluppatore che esegue l'invio è l'unico responsabile della conformità a tutti i termini e le condizioni di tale licenza e della notifica ai potenziali utenti dell'applicazione di eventuali problemi di conformità associati a tali contenuti di terze parti, incluso l'eventuale codice open source e i requisiti di licenza correlati.

    È necessario includere tutti i componenti ridistribuibili richiesti, incluse le comuni librerie di runtime.

    Requisiti del packaging Windows

    Tutte le applicazioni devono essere inviate in un unico file MSI standard. Il file MSI deve includere tutti i file richiesti e le informazioni associate all'applicazione. È di fondamentale importanza includere tutte le librerie ridistribuibili che saranno richieste dall'applicazione, perché potrebbero non essere disponibili in alcuni computer di destinazione.

    Installazione invisibile all'utente: l'applicazione deve essere installata senza richiedere input all'utente.

    Singolo eseguibile: Tutti i collegamenti devono puntare a un unico eseguibile. L'installazione può aggiungere automaticamente collegamenti sul desktop, di avvio rapido, sul menu Start e di altro tipo, ma devono puntare tutti allo stesso eseguibile.

    Campo Target di Shortcut: La voce Target della tabella Shortcut deve essere un nome di funzionalità/chiave esterna valido (tipo di dati Identifier) nella tabella Feature. Nel campo Target è supportato solo questo tipo di dati. Non usare le parentesi quadre ([ ]) per indicare una stringa formattata.

    Evitate argomenti nei link: la conversione di stringhe formattate non è supportata, pertanto tutti gli argomenti verranno interpretati come stringhe semplici.

    • Corretto: ‘myapp.exe –start_maximized’
    • Errato: ‘myapp.exe –[#customized_param1]’

    Nell'esempio errato, l'argomento verrà accettato così com'è, senza conversione.

    Controllate le librerie di runtime ridistribuibili C++. Se l'applicazione richiede le librerie di runtime C++, durante il processo di installazione, è necessario verificare se tali librerie sono installate e in caso contrario installarle.

    Requisiti del packaging Moblin

    Includete sia i package RPM che DEB: entrambi i formati sono richiesti per l'invio (due package in totale). L'applicazione deve essere installata correttamente in Moblin 2.1 (RPM).

    Includete tutte le dipendenze richieste: se l'installazione richiede package dipendenti non forniti con Moblin 2.1, il package di installazione deve includerli.

    Attenetevi alle direttive di packaging Moblin: seguite le informazioni sul packaging sul sito Web moblin.org, in cui viene indicata la struttura della directory di destinazione in cui è necessario installare i file, viene fornito uno strumento di packaging e vengono trattati altri argomenti.

    Includete i package di origine: se la distribuzione viene eseguita con una licenza open source, è necessario includere un singolo package di origine per ogni package RPM e DEB (due package di origine).

    Conclusioni

    Durante il processo di convalida, Intel controlla il package di installazione per verificare che il formato sia corretto e installa, esegue i test dei criteri e disinstalla l'applicazione. Se l'applicazione non gestisce correttamente l'autorizzazione, non supera la convalida.

    Lo stato di convalida appare sotto il nome dell'applicazione o del componente in Il mio pannello. Verranno visualizzati aggiornamenti sulla fase in cui si trovano l'applicazione o i componenti. Al termine del processo di convalida, riceverete un'e-mail indicante se è stata superata e, in caso contrario, per quali motivi.

    Segnalazioni di crash

    Se l'applicazione va in crash, le informazioni correlate verranno visualizzate in Il mio pannello. È possibile utilizzare le funzioni di segnalazione crash per creare i rapporti di crash, che tuttavia non possono essere generati in tutti i crash. I report di crash non possono essere utilizzati come soluzione di registrazione. È responsabilità dello sviluppatore verificare che i report di crash non contengano dati che violino le direttive sulla privacy Intel. Ogni piattaforma offre agli sviluppatori le opzioni per ottimizzare la segnalazione di crash imprevisti. Per informazioni su queste funzionalità, consultate la guida per sviluppatori sulle impostazioni del progetto.

    Dove reperire ulteriori informazioni

    Per le informazioni più aggiornate, visitate il sito Web del Programma per gli sviluppatori Intel AppUp(http://integration-appdeveloper.intel.com/it-it). Questo sito Web contiene blog, articoli, forum e altre risorse complete e aggiornate regolarmente.

    Per informazioni complete sulle ottimizzazioni del compilatore, consultare l'Avviso sull'ottimizzazione