Intel® Developer Zone:
Concorsi

Concorsi attuali

Sfida sul computing percettivo, fase 2

La prima fase della Sfida Intel® sul computing percettivo è ora terminata, con un enorme successo e fantastiche applicazioni che utilizzano la tecnologia di computing percettivo. Iscrivetevi sul sito del concorso per essere inclusi nelle comunicazioni riguardanti la fase 2 del concorso che mette in palio premi per oltre 800 mila dollari. Disponibile a breve.


Concorso per l'innovazione nelle applicazioni 2013 (AIC 2013)

Il Concorso per l'innovazione nelle applicazioni 2013 è stato ufficialmente avviato. AIC 2013 è una competizione tra sviluppatori che coinvolge 20 paesi e più lingue (inglese, cinese, russo) il cui obiettivo è generare applicazioni demo innovative per Windows* 8 Desktop ottimizzate per i dispositivi tablet e all-in-one Lenovo*. Il concorso si rivolge ai segmenti consumer e business con sei categorie di applicazioni: Istruzione, Svago, Finanza, Videogame, Sanità e Retail. La competizione inizia con la fase di invio di un'idea (24 luglio-4 settembre), passa alla fase di codifica (12 settembre-30 ottobre) e si conclude (18 dicembre) con l'annuncio dei vincitori nelle nove categorie. Partecipate oggi stesso per essere tra i 500 finalisti selezionati per un sistema di sviluppo all-in-one o tablet e avere la possibilità di vincere una parte dei 100 mila dollari di premi in contanti in palio!


Prossimi concorsi

Concorsi attuali

Sfida Intel® sul computing percettivo, fase 1: selezionati i vincitori dei *primi premi

Sfidiamo gli sviluppatori a creare prototipi di applicazioni innovative che usano interfacce utente naturali come i gesti, la voce e il riconoscimento del volto. Usando l'Intel® Perceptual Computing SDK e il Creative Interactive Gesture Camera Kit, hanno messo al lavoro la loro immaginazione e le loro competenze per mostrarci le possibilità dell'ultima frontiera dell'interazione tra uomo e computer.

  • Matthew Hoban (Regno Unito) – MYSTIC BLOCKS
  • Lin Yunfan (Cina) – JOY Gesture Dynamic Phrase Synthesizer
  • Matthew Pilz (Stati Uniti) – MAGIC DOODLE PAD

Vedere tutti i vincitori* all'indirizzo software.intel.com/PerceptualShowcase

* I vincitori sono soggetti a modifiche finché non hanno soddisfatto tutti i requisiti di idoneità, inclusa l'accettazione dei termini del premio e la firma di moduli di autorizzazione legale e di pubblicità.


Concorso per l'innovazione nelle applicazioni

Il Concorso per l'innovazione nelle applicazioni è stato presentato dal CodeProject e sponsorizzato da Intel® Software per incoraggiare gli sviluppatori a creare applicazioni innovative, con nuove esperienze utenti e modelli d'uso. Sono state create delle applicazioni per il nuovo Ultrabook™ con funzionalità touch e sensori che esegue il sistema operativo Microsoft Windows* 8.

Vincitore del primo premio

Sumerics
Florian Rappl

Sumerics è uno strumento numerico, che esegue calcoli numerici ed esperimenti con sensori nel nuovo Ultrabook™. Gli studenti degli ultimi anni delle superiori e universitari trarranno vantaggio dalla grande quantità di possibilità numeriche, come il calcolo con matrici o numeri complessi. Lo strumento può essere utilizzato da scienziati per analizzare dati nelle funzioni statistiche incorporate o tracciarli. L'interfaccia utente è stata progettata per essere il più possibile sensibile al tocco. Con questa applicazione, gli studenti riusciranno facilmente ad essere creativi nel costruire esperimenti che comportino l'uso degli Ultrabook. Infine, Sumerics può essere utilizzato non solo per eseguire gli esperimenti, ma anche per valutarli.

Vincitori per categoria

Istruzione
Sumerics
Florian Rappl

Svago
UltraDynamo
Dave Auld

Videogame
Ballastic
Matthew Pilz

Sanità
NeuroControl BlinkTalk
Bryan Brown

Produttività
Dashboard+
Nirmit Kavaiya

Vendita al dettaglio
Loclville
Zubair Lawrence 

Innovazione totale
World Time Clock
Alan Anderson


Concorso software per esperienza Ultrabook™  (EMEA)

Intel ha fornito risorse, esempi e campioni; i nostri candidati hanno liberato la loro immaginazione e le loro abilità di programmazione, dando vita a moltissime idee che traggono vantaggio dalle capacità dei dispositivi Ultrabook™ sensibili alla voce, al tatto e ai gesti.

Una commissione selezionatrice Intel ha trascorso la prima settimana di novembre testando i nuovi progetti e decidendo quali premiare; è, pertanto, lieta di annunciare che i seguenti 3 vincitori hanno dimostrato abilità e capacità inventive senza pari nei loro progetti per software Windows*.

  1. "NUIA Imagine" - Silke Oberle (4tiitoo AG)
  2. "Day by Day" - Ercan Erciyes
  3. "Live Ball" - Ivan Petrovic (Finalhit Ltd.)

Vincitore del concorso Sviluppatore finale di codici - Sagar vince con Shufflr

Sfida finale. Sei sviluppatori si sono affrontati per sei settimane, creando applicazioni in grado di sfruttare al massimo i miglioramenti delle prestazioni, l'eccellenza in materia di grafica e le tecnologie con sensore a sfioramento dei computer Ultrabook™ più recenti. Hanno ottenuto il massimo dalla tecnologia e hanno utilizzato alla perfezione il loro codice per sviluppare una nuova applicazione, oppure per trasferirne una esistente agli Ultrabook della generazione successiva.

Sagar - Shufflr: dopo una competizione durata 6 settimane, Sagar e la loro applicazione Shufflr sono risultati vincitori. Il team Althea ha condotto una gara aggressiva, con forti ambizioni di aggiungere nuove funzioni. Tuttavia, ha incontrato ostacoli ogni settimana, e nessuno di noi era certo di quale fosse la destinazione o la finalità ultima di queste applicazioni. In ogni caso, al momento di testare l'applicazione, è apparso chiaramente che Althea ha standard superiori. I giudici hanno avuto un'ottima impressione dell'applicazione dopo averla sperimentata, assegnando a Shufflr il punteggio più alto per la qualità.

Shufflr è un nuovo fenomeno, al confine tra video online, grafica sociale e invenzione. Gli utenti, situati in oltre 160 Paesi, ricevono la loro dose quotidiana di video su Shufflr. Si tratta di un modo eccezionale per trovare, guardare e condividere video sul Web oppure su qualsiasi schermo personale. L'Ultrabook con schermo a sfioramento usa sensori inclinati per andare avanti e indietro tra un video e l'altro.